Cattive Notizie

Perchè un blog?

La ricerca scientifica è cambiata, sta cambiando, deve cambiare.

La ricerca accademica non è più (lo è mai stata) fatta in modo chiuso all’esterno, realizzata nel segreto delle aule degli atenei. La ricerca è (e deve) dialogare con la società, gli stakeholder, i cittadini e soprattutto con gli “oggetti” della sua indagine.

La ricerca pubblica ha una responsabilità in più. Ha il particolare obbligo della trasparenza e del dialogo. Non più e non solo per la visibilità data ai suoi risultati e alle metodologie adottate, anche nel momento della sua ideazione e costruzione deve aprirsi al confronto.

La ricerca universitaria è formativa. Nel suo farsi ha l’obbligo di proporsi al dibattito pubblico, aprire canali di scambio e confronto con l’opinione pubblica e i settori della società. Deve continuamente proporre modelli etici e di apertura ai propri studenti e studentesse come al resto della società.

La ricerca deve essere innovativa. Utilizzare tutti gli spazi e le opportunità che la tecnologia offre. Deve continuamente sperimentare nuove metodologie e tecniche.

Per tutti questi motivi abbiamo deciso di aprire un blog per le due ricerche che stiamo intraprendendo.

Questo blog cercherà di essere uno spazio di apertura e trasparenza. Qui troverete notizie e aggiornamenti sullo stato di progettazione e realizzazione della ricerca. Risultati dell’indagine e notizie. Appunti e riflessioni dei componenti dell’equipe di ricerca.

Cercherà di essere uno spazio di discussione su temi così sensibili e importanti per la società italiana. Servirà a fornire a studenti, studentesse, ricercatori, docenti, operatori e operatrici dei media spunti di riflessione. Iniziare il dialogo con tutte le persone interessate al tema della qualità e correttezza dell’informazione.

Chissà se riusciremo a farlo davvero…

Annunci
TrackBack URI

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: