Cattive Notizie

4 marzo 2009

Deja vù: violenze sessuali e lieto fine

Filed under: Casi di studio — Marco Binotto @ 8:59 am
Tags: , , , , ,

uffa_copiaE già. Governare (e informare) persone anziane non è facile.

Alcune possono ricordare, non solo perché troppo avanti con gli anni, ma anche perché “professionalmente” annotano e tramandano.

Io ricordo. Ancora vagamente ma ricordo.

Ricordo che qualche anno fa, ci fu una calda estate. Calda per le temperature, un agosto assolato e quindi sgombero di notizie. Ci furono alcuni casi di cronaca di un certo rilievo, delle violenze sessuali.

Devo essere sincero, non ricordo quale fosse la maggioranza, ma ricordo il percorso della notizia. Un accrescere di fatti, collegati o meno, un aumento dell’allarme e della paura tra i cittadini. Una corsa contro il tempo di politici e amministratori. Ed infine la soluzione. All’epoca non si chiamavano ancora pacchetti, erano ancora semplici leggi o decreti.

La nuova legge fu varata. Aumentava le pene, inaspriva le sanzioni, riduceva i premi.

Problema risolto. O no?

thats-all-folks

Annunci

1 commento

  1. […] sbarchi e quindi su diritto nautico e internazionale, rafforza in me un’impressione di cui ho già parlato. La sensazione di un già visto. Di un eterno […]

    Pingback di Ricominciamo? « Cattive Notizie — 19 maggio 2009 @ 10:19 am


RSS feed for comments on this post.

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: