Cattive Notizie

3 marzo 2009

Soliti e noti

Filed under: Visioni — Marco Binotto @ 10:42 pm
Tags: , , , , , , , , ,

i_soliti_ignotiRischiamo di diventare ripetitivi, lo so.

Dobbiamo tornare a ricordare l’Articolo 8, “Tutela della dignità della persona” del “Codice deontologico relativo al trattamento dei dati personali nell’esercizio dell’attività giornalistica“:

2. Salvo rilevanti motivi di interesse pubblico o comprovati fini di giustizia e di polizia, il giornalista non riprende né produce immagini e foto di persone in stato di detenzione senza il consenso dell’interessato.

3. Le persone non possono essere presentate con ferri o manette ai polsi, salvo che ciò sia necessario per segnalare abusi.

Ieri. Tutte le testate hanno gioito alla notizia della cattura dei due colpevoli del cosiddetto “stupro della Caffarella” (credo quasi nessuna abbia usato il condizionale per definine la colpevolezza, ma bisognerà controllare). La notizia era accompagnata in modo quasi completo dalle solite foto segnaletiche, sostituite, appena sono state disponibili, dalle panoramiche in piano americano dei due accompagnati in manette dal personale delle forze dell’ordine.

Oggi. Emergono dubbi sulle prove che accuserebbero i due arrestati.

E se fossero innocenti?

Vorrei far notare che nella stessa edizione il Tg2 mostra un servizio nel quale venivano descritte due operazioni delle forze di polizia: dei venti arresti ho contato otto persone con le manette ai polsi. Per quasi tutte il volto era scoperto o del tutto riconoscibile.

E se qualcuno di loro risultasse innocente?

Mettiamola così. Essendo clandestini rumeni o camorristi napoletani queste immagini torneranno utili nel futuro: la prossima volta li identificheranno con maggiore certezza.

Annunci

1 commento

  1. Complimenti per il sito e per il Vr. bellissimo articolo. Siamo molto attenti alla deontolodia… nr.sito. Grazie
    http://notitiae.wordpress.com/2010/10/22/manuale-fotografia/

    Commento di notitiae — 3 dicembre 2010 @ 8:39 am


RSS feed for comments on this post.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: