Cattive Notizie

15 ottobre 2008

Razzismo, ridipinte di bianco le sagome di bimbi neri

Filed under: Cronacopoli,Immigrazione e asilo,Notizie,Visioni — andreacerase @ 6:49 am
Brinzio (VA) sagoma di bambino nero ridipinta di bianco

Brinzio (VA) sagoma di bambino nero ridipinta di bianco

E’ accaduto a Brinzio, nel Varesotto, dove ignoti hanno ripassato con spray bianco faccia, mani e piedi di alcune sagome installate dalla scuola elementare del paese nelle strade
Sagome di legno raffiguranti bambini di colore “sbiancate”. E’ accaduto a Brinzio, nel Varesotto, dove ignoti hanno ripassato con spray bianco faccia, mani e piedi di alcune sagome installate dalla scuola elementare del paese nelle strade. I bambini avevano realizzato le sagome di cartone nell’ ambito del progetto di sicurezza stradale (stanno a indicare la presenza di una scuola agli automobilisti e a far rallentare il traffico).
Indignazione per il vandalismo di stampo razzista è stata espressa dal sindaco e dalle maestre della scuola, che hanno parlato di “grande amarezza” e scritto insieme con i bambini una lettera aperta: “Cari imbrattatori delle sagome – si legge – siamo indignati per quello che avete fatto. Ci piacerebbe che sapeste prendere diluente e vernice per farci ritrovare una mattina le nostre sagome come erano”. E “cari imbrattatori,ha più valore il ragionamento dei bambini che qualsiasi altro commento da parte dell’amministrazione. Se non siete codardi o peggio conigli, vi consigliamo di fare ciò che i bambini vi chiedono, cioè ripulire le sagome imbrattate”, si legge in una nota dell’amministrazione comunale di Brinzio, firmata dal sindaco Bruno Vanini. Sul fatto indagano i carabinieri.
(14 ottobre 2008)
Annunci

1 commento

  1. Ormai la follia dilaga nel nostro paese. Non solo si fanno classi scolastiche etniche, ma adesso si cambia pure il colore delle sagome di cartone. Il prossimo passo quale sarà? Un bell’intervento tipo Michael Jackson per tutti gli extracomunitari?

    Commento di Marco Meloni — 15 ottobre 2008 @ 3:56 pm


RSS feed for comments on this post.

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: