Cattive Notizie

17 luglio 2008

Aiuto! Sono tornate anche le razze

Filed under: Visioni — Marco Binotto @ 11:21 pm
Tags: , , , , , ,

Continua l’evergreen mediatico. Alcune parole sono tornate nei telegiornali nazionali. Qualche tempo fa un post segnalava il ritorno del termine nostrano “vu cumpra‘” per designare gli ambulanti stranieri.

Ora pare tornare un termine proveniente da un luogo ancora più indietro nel tempo, ma molto più impegnativo. Per ora è limitato ad una notizia dall’estero, ma ci sono buone speranze…

Per caso mi è appena capitato di ascoltare il lancio da studio del Tg5 delle 13 riguardante un servizio sulla campagna presidenziale Usa. Questo il testo:

…ma la corsa è ancora lunga e tutta da vedere. Come però l’America delle varie etnie, razze e potentati economici si sta preparando a questo importante voto del quattro novembre? Ce lo racconta nel nostro servizio…

Per carità di patria vi risparmio una digressione sull’uso e abuso del termine etnia. E’ necessario, però, forse, ricordare al lettore distratto che le razze, per la specia umana, NON ESISTONO!

Ma questa forse è cosa troppo elementare per “fare notizia”.

Annunci

3 commenti

  1. seguendo il link al lancio del tg5 (che non posso visionare per qualche astruso motivo legato alle voglie del mio computer) ho letto la presentazione del video. il termine “razze” sembrerebbe esser stato epurato! o forse si sono vergognati da subito e non l’hanno mai messo, preferendo non rendere palese ciò che nel servizio video è certamente meno evidente e più subdolo. ecco il testo che si può leggere:

    “Gli ultimi sondaggi tornano a premiare il candidato democratico Barack Obama con un distacco di otto punti dal repubblicano John McCain Ma il voto delle etnie e delle tante lobbies economiche potrebbe rappresentare l’ago della bilancia.”

    Commento di maurizio — 18 luglio 2008 @ 4:05 pm

  2. Maurizio hai ragione.
    Purtroppo non so se il sommario del Centro d’Ascolto venga dalla redazione del Tg o venga scritto dal personale dell’Osservatorio.
    In questo caso credo si tratti di spontanea ritrosia dell/la redattore/trice ad usare quel termine.

    Commento di Marco Binotto — 18 luglio 2008 @ 5:12 pm

  3. Non preoccupatevi, le razze ci sono eccome! o almeno così sembra dica il ministero dell’interno (o il commissario “ai rom”?). Ho provato a verificare, al momento non ci sono riuscito, ma un interessante editoriale del Manifesto di qualche giorno fa segnala che per il censimento dei campi nomadi il “Commissario delegato per l’insediamento delle comunità nomadi nella Regione Campania” ha diffuso dei moduli in cui tra i campi da compilare ci sono “etnia” e “religione”. Altro che impronte…

    Il link all’articolo: http://www.ilmanifesto.it/Quotidiano-archivio/18-Luglio-2008/art8.html

    Commento di Marco Bruno — 23 luglio 2008 @ 10:15 pm


RSS feed for comments on this post.

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: